5 Maggio 2017

Boccone killer al Parco Ducale. Ecco la testimonianza

Da / 2 anni fa / Il fatto / Nessun commento
Boccone killer al Parco Ducale. Ecco la testimonianza

Ad accorgersene una residente della zona che è riuscita appena in tempo a fermare il suo cane in procinto di addentare un pezzo di carne molto sospetto. La Municipale sta già indagando


La preoccupante scoperta è avvenuta nel corso del giretto mattutino, circa alle 6.50 di venerdì 5 Maggio, vicinissima all’ingresso del Parco Ducale dalla parte del ponte Verdi. La testimonianza arriva direttamente dalla proprietaria dell’animale a quattro zampe, un piccolo Parson Russel: “Stavo facendo il mio solito giretto mattutino quando la cagnetta, appena entrati nel parco, si è diretta subito nel prato di destra tirando il collare perché attratta da qualcosa. Siamo andate un po’ avanti fiancheggiando le mura del Ducale quando ad un certo punto si è fermata e dal nulla ha cercato di addentare un pezzo di carne fresca. Penso di essemene accorta appena in tempo e dovrei averla fermata prima che le desse un morso. Già tanti anni fa avevo un cane e mi era morto in campagna nella stessa maniera, non succederà di nuovo!”

In seguito allo scampato pericolo la donna ha avvertito le forze dell’ordine che hanno subito mandato una pattuglia sul posto, a causa dei numerosissimi casi simili di quest’ultimo periodo infatti gli uomini della Municipale considerano la faccenda particolarmente delicata, tanto che nei giorni scorsi è addirittura partita un’apposita campagna informativa per avvertire i proprietari dei cani dei rischi di questa situazione.

Il boccone (nella foto sotto), che si presenta come un pezzo di carne trita con un nucleo duro all’interno, in questo momento è sottoposto alle analisi da parte della Polizia, che diranno se si tratta davvero di un alimento avvelenato. L’area del Parco Ducale in cui è stato effettuato il ritrovamento invece è sottoposta a dei controlli con l’obiettivo di scoprire se siano stati lasciati altri bocconi sospetti nei paraggi. Certo è che visto lo stato di freschezza della carne e la vicinanza alle mura del parco il primo sospetto degli agenti è che sia stato lanciato in quel punto dall’esterno, durante la notte tra il 4 e il 5 Maggio.

boccone killer parco ducale

“Attenti cani!” Bocconi avvelenati? No! Controlla dove mettono il naso”

Al via una campagna informativa voluta dal Comune. Il vademecum fornisce le indicazioni sul comportamento da utilizzare in caso di ritrovamento di un’esca avvelenata

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *