5 Marzo 2018

Due finti netturbini tentano di rapinare le poste in via Solferino

Due finti netturbini tentano di rapinare le poste in via Solferino

Si sono infiltrati all’interno delle poste prima dell’orario di apertura ma poi, presi dal panico, sono fuggiti a mani vuote. I carabinieri stanno indagando per risalire all’identità dei due malviventi


Nei giorni scorsi, due finti netturbini hanno tentato di rapinare le poste all’inizio di Via Solferino. I due erano vestiti da spazzini e chiaramente, per non farsi riconoscere, avevano il volto coperto. Inoltre erano in possesso di una pistola, che sarebbe servita per minacciare i dipendenti.

Prima di entrare in azione hanno finto di pulire piazzale XXV Aprile e in seguito, dopo aver terminato, hanno fatto cenno ai dipendenti dell’ufficio postale, già al loro posto, di aprire per cominciare il loro lavoro.

Dopo essersi infiltrati all’interno delle poste prima dell’orario di apertura, i malviventi hanno mostrato di essere armati e le loro reali intenzioni. Fortunatamente l’apertura della cassaforte, temporizzata, li ha costretti a rinunciare: hanno aspettato alcuni minuti, ma in seguito, presi dal panico, sono fuggiti, a mani vuote.

Purtroppo i dipendenti delle poste non li hanno visti in volto e non hanno riconosciuto accenti. Al momento i carabinieri di Parma stanno indagando sulla vicenda e utilizzeranno le immagini di video sorveglianza per cercare di risalire all’identità dei due finti netturbini.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *