10 Ottobre 2018

Droga: a Parma boom dell’eroina, +300% nell’ultimo anno

Da / 1 anno fa / Città / Nessun commento
Droga: a Parma boom dell’eroina, +300% nell’ultimo anno

Un’ indagine del Parlamento vede Parma come la seconda piazza di spaccio dell’Emilia Romagna


L’indagine annuale del Parlamento sul consumo e sullo spaccio di sostanze stupefacenti ha portato alla luce dei numeri allarmanti, anche per quanto riguarda Parma. La nostra città è infatti la seconda piazza di spaccio di tutta l’Emilia Romagna. Rispetto alle statistiche del 2016 il dato più sconcertante è rappresentato dall’impennata nel consumo dell’eroina; infatti dai 0,97 chili sequestrati nel 2016 si è passati ai 3,15 chili del 2017, con un aumento del 300%.

Parma rappresenta un nodo centrale nel commercio di sostanze stupefacenti perché fa da cerniera fra i mercati del nord e del sud Italia, rifornendo soprattutto la piazza di Milano.

Il convegno “Le nuove droghe sintetiche: conoscere per prevenire insieme all’Università di Parma”, ha dipinto una realtà dove, purtroppo, non è solo l’eroina ad imperversare nelle vie della città. Infatti nel 2017 la Polizia ha sequestrato ben 8.200 chili di marijuana, 4,78 chili di cocaina e 28 chili di hashish.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *