12 Dicembre 2018

“Droga dello stupro” a Bologna: arrestato anche un parmigiano

“Droga dello stupro” a Bologna: arrestato anche un parmigiano

L’indagine ha preso avvio dopo che gli agenti hanno raccolto alcune informazioni tra i frequentatori delle discoteche.


C’è anche un 52enne parmigiano fra le quattro persone arrestate a Bologna per spaccio di “droga dello stupro”, lo stupefacente più diffuso nelle discoteche. I carabinieri hanno sequestrato oltre 3 litri di Ghb e messo le manette ai polsi di quelli che sono stati definiti dei “professionisti insospettabili”: un 48enne di Bologna, un 38enne di Cosenza, un 43enne di Trieste e un 52enne di Parma.

L’indagine ha preso avvio dopo che gli agenti hanno raccolto alcune informazioni tra i frequentatori delle discoteche del capoluogo emiliano. Il Ghb veniva conservato in flaconi di detersivo e nascosto in casa del triestino. Ulteriori 300ml sono invece stati rinvenuti negli appartamenti degli altri arrestati.

Sequestrati, agli stessi malviventi, anche alcuni grammi di cocaina, mefedrone, pentedrone e 10mila euro in contanti.

 

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *