18 febbraio 2019

Domenica sui campi: un naso rotto e un 57enne salvato col defibrillatore

Domenica sui campi: un naso rotto e un 57enne salvato col defibrillatore

Un giocatore del Sala Baganza è stato colpito da un pugno, mentre un amatore è stato colpito da un arresto cardiorespiratorio


E’ stata una domenica agitata e concitata sui campi da calcio di Parma e soprattutto della sua provincia. Nulla che riguarda le categorie superiori, ma bensì i due episodi si sono verificati in Terza Categoria e in un campo amatoriale di Fidenza.

Il primo, un episodio sicuramente da condannare è avvenuto nella partita tra Inter Club e Sala Baganza. In seguito ad un normale fallo di gioco, un giocatore dei nerazzurri ha colpito con calci e pugni un avversario del Sala. L’aggressione gli è costata la rottura del setto nasale e un dente spezzato, con la partita che è finita anzitempo.

Un episodio, invece, a lieto fine per fortuna, è avvenuto in una partita di amatori a Fidenza. Un 57enne è stato infatti colpito da un arresto cardiorespiratorio. Fortunatamente, però, l’ausilio dei compagni e del defibrillatore lo hanno salvato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *