28 Aprile 2015

Il 3 maggio “La corsa di Tommy”

Il 3 maggio “La corsa di Tommy”

Una giornata all’insegna dello sport, del benessere e della beneficenza in memoria del piccolo Tommaso Onofri rimasto nel cuore di tutti i parmigiani


Si rinnova il 3 maggio per la quinta volta la manifestazione podistica aperta e adatta a tutti, dagli atleti più qualificati agli appassionati sino ai semplici camminatori, organizzata dal gruppo sportivo “F70 Freesport” in collaborazione con l’Associazione “Tommy nel cuore”, con il patrocinio di Comune e Provincia con il sostegno di Fidal, insieme a numerose realtà private, a ricordo del piccolo Tommaso Onofri, con una importante finalità benefica a favore dell’Associazione “FilodiJuta”.

Il ritrovo è fissato alle 8, davanti al circolo «Il Castello», in via Aldo Capra, da lì partiranno tutte le competizioni, lì si troveranno anche tutti i vari punti di iscrizione; lo start della gara competitiva e quello della non competitiva «Corri col cuore Speed» sarà alle 10 mentre la camminata «Corri col cuore» prenderà il via alle 9.15 e le gare giovanili alle 11.45. L’evento, infatti, sarà caratterizzato da varie attività: due gare (una competitiva e una non competitiva “Corri col cuore speed”) di 13.3 chilometri, la camminata “Corri col cuore” di 8 chilometri e diverse gare giovanili.

Iniziative in programma anche per i più piccoli nel campo di fronte al circolo “Il Castello”: a loro disposizione ci saranno, i gonfiabili di “Gommaland”, i pony del circolo ippico “Il Cinghio” e, ancora, i clown della Croce rossa e il servizio truccabimbi dell’associazione culturale “Ludobimbo.it”.

L’utile dell’intera manifestazione di quest’anno sarà destinato per il progetto di riqualificazione del parco comunale di via Bernardelli a San Prospero intitolato proprio al piccolo Tommy; gli organizzatori della corsa continueranno, inoltre, a sostenere la scuola “Tommy” in Bangladesh, un progetto che li vede legati da ormai tre anni con i volontari dell’associazione “FilodiJuta” che proprio in questo Paese svolgono azioni lodevoli aiutando bambini in seria difficoltà.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *