8 Marzo 2019

Detenuto condannato per l’aggressione a un agente

Detenuto condannato per l’aggressione a un agente

Aveva buttato addosso alla guardia del liquido bollente e poi lo aveva preso a schiaffi: alla sua condanna di 10 anni sono stati aggiunti 4 mesi


Il fatto risale al giugno 2018: Salvatore Cellea, 51 anni, detenuto in Via Burla per tentato omicidio, aveva aggredito una guardia del carcere. Dopo aver inscenato una protesta all’interno della sua cella, attirando l’attenzione del poliziotto, il detenuto gli aveva gettato addosso del liquido bollente e lo aveva poi colpito al viso con degli schiaffi.

L’uomo ha ricevuto oggi la condanna per l’accaduto: 4 mesi da aggiungere ai 10 anni già assegnatigli per i reati precedenti.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *