4 Agosto 2016

E derby sarà. Parma nel Girone B di Lega Pro con la Reggiana

E derby sarà. Parma nel Girone B di Lega Pro con la Reggiana

Effettuato il sorteggio per la composizione dei gironi di Lega Pro. L’atteso derby dell’Enza ci sarà! Nello stesso girone anche Venezia, Modena e Padova


Il sorteggio dei gironi di Lega Pro ha dato questo esito:
Girone B
X, Ancona, Bassano, Fano, Feralpi Salò, Forlì, Gubbio, Lumezzane, Maceratese, Mantova, Modena, Padova, Parma, Pordenone, Reggiana, Sambenedettese, Sudtirol, Teramo, Venezia.
Il tanto atteso derby dell’Enza si tornerà a disputare. Per il calendario è presto (sarà definito l’11 agosto), ma intanto c’è la certezza che l’incontro Parma – Reggiana tornerà a disputarsi. La memoria va a classici infiniti di altri tempi, disputati tutti tra la seconda e la terza divisione, incontri tirati, attesi, da tutto esaurito e con il risultato incerto, indipendentemente dalle posizioni in classifica. Ebbene quei tempi torneranno, per il piacere del vero tifo.
Avevano a dir il vero cercato di affossarlo sul nascere, qualche settimana fa si era infatti diffusa la voce che motivi di ordine pubblico avrebbero impedito che Parma e Reggiana finissero nello stesso girone: per fortuna così non è stato.
Fortuna o buon senso, il Parma si ritrova nel Girone B, in compagnia di alcune compagini, sulla carta, ben strutturate per disputare un campionato di livello: il Venezia, innanzitutto, poi il Padova e anche il Bassano, che da anni sta cercando la promozione in B. Le altre squadre, compresa la Reggiana del neo proprietario Mike Piazza, sembrano un gradino sotto rispetto all’altro gruppetto, anche se il Pordenone potrebbe sorprendere. Un posto è ancora vacante, a disposizione dei ripescaggi.
Oltre a quello dell’Enza, vi saranno altri due derby, con Modena e Mantova. Singolare il percorso del Forlì, che seppur terzo nello scorso campionato in D, è riuscito a farsi ripescare direttamente in Lega Pro.
Anche gli altri gironi hanno, per fortuna o buon senso, un certo equilibrio tra le favorite: nel girone A si troveranno Alessandria e Cremonese che rincorrono la B da anni con le due squadre di Piacenza e Livorno. Singolare la presenza di due squadre romane, la Lupa (che però gioca a tivoli) e il Racing (che è la società dei Castelli ripescata, ma che quest’anno giocherà allo stadio del marmo della capitale)-
Nel girone C partiranno come favorite Catania, Foggia e Lecce.
Girone A:
Alessandria, Arezzo, Carrarese, Como, Cremonese, Giana E., Livorno, Lucchese, Lupa Roma, Olbia, Piacenza, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Racing Roma, Renate, Robur Siena, Tuttocuoio, Viterbese.
Girone B:
X, Ancona, Bassano V., Fano, FeralpiSalò, Forlì, Gubbio, Lumezzane, Maceratese, Mantova, Modena, Padova, Parma, Pordenone, Reggiana, Sambenedettese, Santarcangelo, Sudtirol, Teramo, Venezia.
Girone C:
Akragas, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Foggia, Fondi, Juve Stabia, Lecce, Matera, MeIfi, Messina, Monopoli, Paganese, Reggina, Siracusa, Taranto, Vibonese, Virtus Francavilla.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *