28 Maggio 2015

Dall’Olio: sì ai rifiuti da Reggio Emilia e Piacenza


Il Capogruppo PD si dice favorevole allo smaltimento dei rifiuti provenienti da alcune località fuori provincia nell’inceneritore di Parma. “È però importante che ci sia un ritorno per il territorio” commenta.


In un momento particolarmente delicato per il futuro dell’inceneritore di Parma, Nicola Dall’Olio, Capogruppo PD, precisa di essere favorevole alla possibilità che i rifiuti provenienti da località fuori provincia, come Reggio Emilia e Piacenza, vengano smaltiti nell’impianto parmigiano, «perchè Parma, per più di dieci anni, ha smaltito i suoi rifiuti fuori città», precisa.
A questo aggiunge l’importanza che determinati investimenti debbano avere in termini di ritorno per il territorio e la necessità che le tariffe per l’inceneritore si abbassino.

Nel frattempo, se Caffagnini del Cgr parla di impianto a singhiozzo, dato lo spegnimento di due linee, Iren ribatte: «L’inceneritore è attivo, una linea è ripartita, l’altra sta subendo lavori di manutenzione annuali e ripartirà a breve».

Da / 4 anni fa / Città /

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *