15 Marzo 2017

Confiscati 21 mln di beni a imprenditore. Anche Parma nelle indagini

Confiscati 21 mln di beni a imprenditore. Anche Parma nelle indagini

Operazione della Guardia di Finanza. Sigilli a immobili e partecipazioni societarie


Beni mobili, immobili, disponibilità finanziarie e partecipazioni societarie per un valore di circa 21 milioni di euro sono stati confiscati dai finanzieri della Compagnia di Crotone a Francesco all’imprenditore Anselmo Cavarretta, ritenuto collegato alla cosca Arena di Isola Capo Rizzuto, al quale è stata applicata anche la misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

I provvedimenti, emessi dal Tribunale di Crotone – Ufficio misure di prevenzione, sono giunti a conclusione di indagini patrimoniali coordinate dal capo della Dda di Catanzaro Nicola Gratteri, dall’aggiunto Vincenzo Luberto e dal pm Domenico Guarascio. Cavarretta, secpondo l’accusa, si sarebbe inserito nell’economia legale, favorito da soggetti intranei alla ‘ndrangheta. Tra i beni confiscati diversi esercizi commerciali organizzati in compagini societarie a responsabilità limitata, operanti nel settore turistico, alberghiero, di ristorazione e bar, oltre a numerose quote societarie in varie province.
(ANSA)

Oltre alla Calabria, le indagini si sono concentrate anche sulle province di PARMA, Pisa, Firenze, Milano e Vibo Valentia.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *