19 maggio 2015

Si accende il dibattito sulla chiusura del centro

Si accende il dibattito sulla chiusura del centro

Dopo l’idea lanciata su Facebook dal sindaco Pizzarotti di pedonalizzare il centro storico, scoppia subito la polemica


Creiamo un dibattito? In due anni abbiamo incentivato l’uso del trasporto pubblico, aumentato le corsie per gli autobus, realizzate nuove stazioni di bike sharing e riqualificato parte delle nostre piste ciclabili. Ma un grande sogno sarebbe la pedonalizzazione di parte del centro storico, per vivere la città a piedi o in bici, come le più belle ed evolute capitali del nord Europa. Voi cosa ne pensate?

Il sindaco Pizzarotti lo scriveva sul più famoso social network qualche giorno fa e, come da prassi, è subito scoppiata una polemica. Così, l’assessore alla Mobilità Gabriele Folli è intervenuto a Radio Parma, durante la trasmissione «Parma Ore Nove» per cercare di chiarire il progetto comunale. La pedonalizzazione di parte del centro storico rientra nel Piano urbano della Mobilità, «lo studio che abbiamo affidato a esperti e che ha il compito di ridisegnare la mobilità cittadina in modo complessivo» ha spiegato Folli. Ciò che interessa sapere è che comunque il provvedimento relativo all’eventuale pedonalizzazione del centro non tocca le linee dei filobus che potranno continuare a circolare liberamente. L’assessore anticipa anche che ci potrebbe essere un «ridisegno della rete urbana degli autobus» e, perchè no, la creazione di altri filobus come quelli della “linea 5”, capienti e comodi.

Naturalmente, a dividersi non sono solo i residenti, ma anche i commercianti e le associazioni di categoria, come Ascom, che lamentano il mancato coinvolgimento da parte dell’Amministrazione comunale.
E voi, cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *