14 Aprile 2017

“A Colorno…la salute è di casa!” Al via gli incontri sull’alimentazione

“A Colorno…la salute è di casa!” Al via gli incontri sull’alimentazione

Il 20 Aprile a Colorno partirà il primo dei quattro incontri gratuiti con gli esperti sull’alimentazione da tenere durante diverse fasce di età per avere una vita sana


Un nuovo modo di educare e promuovere la salute, rivolto a tutti, dai bambini agli anziani, in luoghi diversi, dai banchi di scuola alla piazza, passando per la Casa della Salute. E’ il progetto “A Colorno…la salute è di casa!”.

Innovativo il percorso che ha portato a realizzare l’iniziativa, per vede la collaborazione di tante realtà locali insieme ad Azienda USL, Comune di Colorno: Comune di Torrile, Ciac, La tana di Grogh, Caritas interparrocchiale, gruppo di volontariato Vincenziano, l’Abbraccio, Centro sociale Venaria, Antico mercato contadino, Rugby Colorno, I.C. Melloni, Nontiscordardime, laboratorio Fare e disfare, Disgelo, Avis, A.VO.PRO.RI.T., ANCeSCAO, Auser, Pubblica Assistenza, Studi città di Colorno.

Filo conduttore di questa prima edizione è “Cibo e salute. Le stagioni della vita”, perché una sana alimentazione deve essere una scelta consapevole a tutte le età.

“E’ con grande soddisfazione – afferma Giuseppina Ciotti, direttore del distretto di Parma dell’AUSL – che presentiamo “A Colorno…la salute è di casa!”. Un’iniziativa che testimonia la capacità di fare squadra: quando si parla di salute siamo tutti coinvolti e tutti ne siamo responsabili. Luogo ideale per realizzare il progetto non poteva che essere la Casa della salute di Colorno-Torrile, punto di riferimento per la comunità locale non solo perché sede di numerosi servizi, ma anche perché è luogo dove sono garantite educazione sanitaria e promozione alla salute. ”

“Questo progetto – commenta Michela Canova, sindaco del Comune di Colorno – realizzato insieme ai professionisti della Casa della Salute, grazie alla partecipazione di Associazioni e diverse realtà locali rappresenta un’ottima occasione per intercettare e al contempo andare incontro ai bisogni della popolazione. Sono lieta di annunciare che siamo già al lavoro per mettere in cantiere l’edizione del prossimo anno, sempre nell’ottica di promuovere corretti e sani stili di vita. Il filo conduttore scelto sarà l’importanza di fare attività fisica, a tutte le età”.

Gli appuntamenti messi in calendario sono numerosi e vanno da aprile a ottobre 2017. I primi sono i 4 incontri di educazione sanitaria con ingresso gratuito  alla Casa della Salute Colorno-Torrile, sempre con inizio alle ore 17, sempre con la collaborazione dei medici di famiglia: il 20 aprile si parla di alimentazione e gravidanza con le professioniste dell’AUSL Carla Verrotti (ginecologa) e Maria Cristina Cimicchi (diabetologa); l’11 maggio, il tema affrontato riguarda l’alimentazione nell’infanzia, con gli interventi di Cosimo Antonio Briganti (pediatra di libera scelta) e Gabriella Caselli (del servizio di pediatria di comunità dell’AUSL); “Una buona alimentazione al giusto prezzo: … questione di etichetta!” è il titolo scelto per il terzo incontro, con Sandra Vattini e Maria Cristina Cimicchi; il 5 ottobre, infine, si parla di alimentazione in menopausa e terza età con i professionisti dell’AUSL Carlo Percudani (diabetologo) e Monica Bertelli (ginecologa).

Ma la salute passa anche dai banchi di  scuola, grazie al proseguimento della collaborazione tra Comune di Colorno, I.C. Melloni e COOP ALLEANZA 3.0, con l’iniziativa dedicata agli alunni dal titolo “Leggiamo le etichette” e dalla piazza, con lo stand di tutti i partner del progetto, allestito in piazza Garibaldi in occasione dell’Antico Mercato Contadino, nelle domeniche del 21 maggio e 15 ottobre, dalle 10 alle 12.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *