16 Novembre 2017

Colorno-Casalmaggiore: 35 milioni per la riapertura del ponte

Colorno-Casalmaggiore: 35 milioni per la riapertura del ponte

I mezzi potrebbero tornare a circolare all’inizio del 2019


Dopo oltre 2 mesi dalla chiusura del ponte sul Po, che collega Colorno a Casalmaggiore, si inizia a parlare di riapertura. Dal Governo arrivano 35 milioni di euro per le Province di Parma e Cremona. L’emendamento al decreto fiscale è stato ottenuto grazie al lavoro del senatore parmigiano Giorgio Pagliari.

Grazie a tale somma di denaro, spartita fra il Parmense e il Cremonese, sarà possibile dare avvio ai lavori urgenti – stimati 5 milioni di euro – per la riapertura del ponte. Potranno tornare a circolare tutti i mezzi fino a 20 tonnellate, nonché gli autobus. I 35 milioni verranno elargiti alle rispettive Province dall’Anac (Associazione nazionale anticorruzione) e se non tarderanno ad arrivare la Provincia di Parma potrà avviare i lavori in 4/5 mesi, per poter garantire la riapertura del ponte all’inizio del 2019.

Colorno-Casalmaggiore: serve un nuovo ponte

La Provincia di Parma pubblica una relazione tecnica. “Impossibile riaprire il ponte in pochi mesi”

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *