17 Gennaio 2019

Cittadino contribuisce all’arresto di un pusher

Cittadino contribuisce all’arresto di un pusher

In Via XX Settembre, un cittadino che assisteva all’arresto di uno spacciatore, ha deciso di intervenire per aiutare i carabinieri


Erano circa le 21 di ieri sera, quando le forze dell’ordine procedevano all’inseguimento di un pusher nigeriano scappato da Via Verdi. I due carabinieri sul posto si sono divisi, uno a piedi e l’altro con la sua autovettura. In Via XX Settembre i militari hanno raggiunto il ragazzo, un 24enne, che però ha cominciato a opporre una forte resistenza a forza di calci, pugni e morsi.

In quel momento, un cittadino di 47 anni che si trovava in quella zona per caso, notando la difficoltà dei due nell’immobilizzare il ragazzo, si è fatto avanti a dare il suo contributo. I tre sono riusciti a bloccarlo, ammanettarlo e subito dopo si è proceduto all’arresto per spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale.

Per il 24enne questo è stato il terzo arresto in quattro mesi: il primo, avvenuto a settembre, si era concluso con la sospensione condizionale della pena. Per il secondo, risalente a fine dicembre, il Giudice aveva predisposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune.

Ieri sera, al momento del terzo arresto, è stato trovato in possesso di 10 grammi di marijuana.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *