13 Aprile 2017

Cibus Connect: export di salumi in aumento anche nel 2016

Cibus Connect: export di salumi in aumento anche nel 2016

Uno studio di Agrifood monitor ha registrato, inoltre, un aumento dell’export di carni del 75% in 10 anni. I risultati sono stati presentati a Parma


In occasione di Cibus Connect, manifestazione che si sta svolgendo in questi giorni alla Fiere di Parma, l’osservatorio di Agrifood monitor ha presentato un importante studio riguardante l’export di carni italiane all’estero. Dal 2016, infatti, le esportazioni sono aumentate del 75%, con un valore complessivo di 2,8 miliardi di euro. L’aumento di vendite all’estero di questi ultimi 10anni ha bilanciato un netto calo di consumo di carne sul territorio nazionale italiano in quanto i consumi pro-capite sono passati dagli 80,4 Kg del 2005 ai 74,5 del 2015.

Tra i derivati di carne più esportati, sempre secondo quanto affermato dallo studio di Agrifood, ci sono i salumi, che confermano Parma e i suoi prodotti un’eccellenza gastronomica in Italia e all’estero. Il 56% delle carni esportate sono infatti salumi con un valore di 1,6 miliardi di euro. Nell’ultimo anno il valore è aumentato ancora del +4,5%.

Parte Cibus Connect: eccellenti novità nel mondo del food

Uova sodate già cotte in vaschetta, maionese di riso e di soia, piadina alla curcuma e molto altro. Domani seconda e ultima giornata della manifestazione

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *