27 Maggio 2017

Chiosco della Cittadella: passo indietro del Comune?

Chiosco della Cittadella: passo indietro del Comune?

L’ex-Ostello non è ancora finito e lo storico punto ristoro del parco non chiuderà. Un bando pubblico ha rinnovato la concessione all’attuale gestore


Per la gioia delle oltre 3000 persone che nei mesi scorsi hanno firmato la petizione contro la chiusura dello storico punto ristoro della Cittadella, il chiosco non si tocca! Il Comune ne aveva paventato la chiusura per l’imminente apertura di un nuovo locale bar allestito all’interno dell’ex Ostello e attivato contemporaneamente all’entrata in funzione della struttura.

Con un comunicato emesso nell’ottobre del 2016 l’Amministrazione spiegava così la decisione: “Questa scelta comporterà con il tempo anche la chiusura del chiosco attualmente insediato proprio di fronte all’ex Ostello, chiusura che diventerà operativa alla naturale scadenza della concessione, prevista nel corso dell’anno 2017”.

Le intenzioni sono però rimaste solo sulla carta. La struttura non è ancora entrata in funzione, nessun bando è stato fatto per la gestione del futuro esercizio pubblico ed è invece stato emesso un bando per le concessioni di suolo pubblico – scadute o in scadenza – che ha visto la riassegnazione della concessione all’attuale gestore del chiosco della Cittadella.

Tanto rumore per nulla quindi. Certo non si poteva lasciare i frequentatori del parco privi di un punto ristoro, ma viene da chiedersi perché l’Amministrazione non abbia comunicato il cambio di decisione. La risposta sta probabilmente nella volontà di non dare risalto ad uno scomodo dato di fatto: la struttura dell’ex Ostello non è pronta e non se ne conoscono i motivi. Chiosco a parte, questo è un problema al quale, prima o poi, il Comune dovrà render conto ai cittadini.

Chiosco in Cittadella: la firma numero 3mila è di Lucarelli

Anche il capitano del Parma 1913 ha sottoscritto la petizione per scongiurare la chiusura del bar decisa dall’amministrazione comunale

0 comments

Tre domande sul Chiosco e l’ex-ostello in Cittadella

Dalla Tana: “Perché la gara non è aperta a tutti? Il Comune può impegnarsi ora a non dare soldi per la gestione della nuova struttura?”

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *