3 Novembre 2016

Chiosco in Cittadella, prosegue la raccolta firme: 1.000 in tre giorni

Chiosco in Cittadella, prosegue la raccolta firme: 1.000 in tre giorni

Aggiornamento sull’iniziativa promossa dal gestore del bar che dopo 25 anni non si vedrà rinnovata la concessione dal Comune


L’aggiornamento di questa mattina dice che in circa tre giorni – la richiesta da parte del gestore, Aldo Gemmi, è stata fatta il 29 ottobre, il foglio per la raccolta delle firme è stato esposto il giorno successivo – sono saliti a 1.000 gli autografi lasciati per provare a scongiurare la chiusura dello storico chiosco in Cittadella decisa dall’amministrazione comunale; nell’ambito della riqualificazione del parco cittadino, il progetto prevede infatti che al posto dell’ex ostello, dove sorgerà una struttura ricreativa, nasca anche uno spazio ristoro, il bar/ristorante che andrà a sostituire l’attuale chiosco. La raccolta firme proseguirà fino alla metà di novembre.

Cittadella: 500 firme in un giorno per il chiosco. VIDEO

“Il sindaco mi aveva tranquillizzato, poi non si è più fatto sentire”. Il gestore dichiara di avere appreso dalla stampa della possibile chiusura del bar che gestisce da oltre 25 anni

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *