27 Maggio 2015

Centri estivi a Noceto

Centri estivi a Noceto

Nove proposte per l’estate dei giovani, dai piccolissimi ai ragazzi di 14 anni, tra laboratori, nuoto, volley, rugby e tanto altro


Nella sala del consiglio comunale di Noceto sono state presentate le proposte dedicate all’estate dei giovani, una stagione piena di sport, divertimento, studio e, perchè no, crescita. Il sindaco Fecci, con gli assessori alla cultura e al welfare Verderi e Bertolani e i delegati allo sport e alla frazione di Ponte Taro, Battioni e Contini, ha illustrato il pacchetto di offerte pensate appositamente per i ragazzi per intrattenerli dopo il termine delle lezioni. Potenzialmente, sono 1170 i bambini interessati a partecipare ai centri estivi e le proposte sono così varie da adattarsi ciascuna a ogni età.

Il bosco incantato” accoglierà i bambini di 1-3 anni dalle 7,30 alle 16, con la possibilità di estendere l’orario fino alle 18. “Bambinisieme” è il progetto organizzato dalla parrocchia di Noceto alla scuola Anna Maria Granelli: dal 1° al 24 luglio i bambini potranno divertirsi, giocare e, una volta a settimana, andare in piscina o al parco. Dal 1° al 17 luglio la Don Faraboli di Borghetto intratterrà i giovani con laboratori per sviluppare motricità, manipolazione, senso del ritmo e creatività.
Viaggiamo insieme?” è invece l’asilo estivo organizzato dal circolo parrocchiale “Il Ponte” a Ponte Taro per tutto il mese di luglio, con varie attività ludiche ed educative. Non mancano i gruppi estivi delle parrocchie, a Ponte Taro e a Noceto.

La Junior Rugby School Pellerossa propone “Estate al rugby” per bambini/e dai 5 ai 14 anni, dall’8 giugno al 31 luglio, con piscina, laboratori, studio, escursioni e, ovviamente, sport.
Il Noceto Volley Club organizza invece una scuola estiva di pallavolo destinata alle bambine del minivolley, dal 15 al 26 giugno. Insegnanti Isef guideranno attività sportive alla Piscina Coconut. L’associazione Astrolabio invece, userà la sede del Cilindro delle ex scuole elementari per permettere ai ragazzi di svolgere i consueti compiti delle vacanze.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *