28 Dicembre 2015

Cento soci per battere la povertà

Cento soci per battere la povertà

La Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli aderisce al progetto di solidarietà “Parma facciamo squadra”, partecipando alla costituzione del fondo di garanzia per combattere le difficoltà economiche e avviare forme di microimprenditorialità


Abituati a fare squadra per promuovere bellezze e sapori della nostra terra, non si sono tirati indietro all’idea di sostenere il progetto di solidarietà di Parma Facciamo Squadra e aiutare chi rischia la povertà. Sono i consiglieri della Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli di Parma. Cento soci fra ristoratori, produttori e aziende ricettive, al lavoro per costruire un percorso enogastronomico fra le eccellenze parmensi che faccia conoscere al turismo le perle del nostro territorio. Anche questa squadra si unisce alla Campagna, che è ormai alla sua corsa finale.

Con le donazioni che stanno arrivando da tanti cittadini, si sta costituendo un fondo di garanzia che sarà utilizzato per erogare piccoli prestiti. Finanzieranno progetti di micro imprenditorialità o percorsi formativi, che genereranno nuove opportunità di lavoro; sosterranno persone in situazioni di temporanea difficoltà economica dovuta a una malattia, a un licenziamento, a una spesa imprevista che arriva a gravare su un bilancio familiare già precario. E’ tendere una mano a chi rischia di scivolare più in basso: spesso una lotta contro il tempo. Per questo tutti sono invitati a contribuire, anche con una donazione minima.

Ogni euro donato viene moltiplicato per quattro dalla generosità di Barilla, Chiesi Farmaceutici e Fondazione Cariparma. Per aiutare la campagna, che si chiuderà il 13 gennaio, festa di Sant’Ilario, c’è il sito www.parmafacciamosquadra.it dove si può sapere tutto su questa campagna che ha contagiato la nostra città.

Nell’immagine la locandina promozionale dell’iniziativa

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *