Category : L’intervista

Laffranchini: primo violoncello della Scala in concerto a Parma

3 anni fa / 0 commenti

INTERVISTA DELLA DOMENICA. Il musicista chiuderà proprio oggi la rassegna “Musica in Circolo” al Ridotto del Regio. “Essere figli d’arte può dare grandi gioie ma anche grandi dolori”

A spasso tra i banchi del mercato

3 anni fa / 0 commenti

Storie di commercio. «Il mercato è un ambiente accogliente, ma soprattutto un ambiente libero e aperto, senza vetrine o barriere tra i commercianti e i clienti»

Pier Carlo Bontempi: un orto-giardino per Fontevivo

3 anni fa / 0 commenti

INTERVISTA DELLA DOMENICA. Un architetto dalla fama internazionale, autore di svariate opere d’arte in numerosi Paesi esteri, nonché creatore, insieme a Franco Maria Ricci, del Labirinto della Masone

Quando una focaccia tira l’altra

3 anni fa / 0 commenti

Storie di commercio. Impegno e tanta passione: gli ingredienti del successo di “Frank Focaccia”, storica attività nel cuore di Parma

Awtka Parma: il potere del “Wing Tiun Kung Fu”

3 anni fa / 0 commenti

Storie di commercio. Il Kung Fu: una disciplina utile per il corpo ma soprattutto per la mente!

Maria Teresa Lonetti, la voce del Sud contro il malaffare

3 anni fa / 0 commenti

INTERVISTA DELLA DOMENICA. La cantautrice calabrese scrive in italiano e in dialetto, racconta della sua terra natia e collabora con Eugenio Bennato. “A Parma devo dire grazie”.

“Deroga aumento inceneritore Parma mina credibiltà politica”

3 anni fa / 0 commenti

Legambiente:”Forti dubbi sulla voce ‘ingombranti’ a smaltimento, che compaiono per la prima volta nella delibera regionale e che non era mai stato previsto andassero ad incenerimento”

Letto Riletto: il successo senza tempo dei fumetti

3 anni fa / 0 commenti

Storie di commercio. Immersi nel mondo del fumetto e non solo…

Saldina: “Viviamo col timore, il Baganza non è ancora sicuro”

3 anni fa / 0 commenti

INTERVISTA DELLA DOMENICA. Il presidente del Comitato Alluvionati Parma fa il punto della situazione relativa ai lavori di messa in sicurezza del torrente. “C’è ancora molto da fare e non si hanno garanzie”

Quando la “Lana libera tutti”

3 anni fa / 0 commenti

Storie di commercio. «Ho sentito la necessità di fare qualcosa di mio, qualcosa per cui svegliarmi la mattina entusiasta di andare a lavorare»… così è nato “Lana libera tutti”