15 Gennaio 2018

Capitale Cultura 2020. “Presto si conoscerà il nome del vincitore”

Capitale Cultura 2020. “Presto si conoscerà il nome del vincitore”

Il Sindaco Federico Pizzarotti ha parlato dalla candidatura di Parma. Ma sui motivi del ritardo nella prima scrematura nulla…


Nelle settimane precedenti avevamo parlato del ritardo nella prima scrematura per quanto riguarda il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020 e del silenzio della quasi totalità delle città che si giocano questo ambito riconoscimento. Le città in corsa per il titolo sarebbero dovute rimanere 10 entro il 15 novembre ma come affermato dal Ministero, a causa di rallentamenti nella composizione della giuria chiamata a valutare, la prima fondamentale decisione non è stata ancora preso.

A tal proposito, una breve, anzi brevissima parte del discorso di Sant’Ilario del Sindaco Federico Pizzarotti è stata dedicata a questa candidatura, ma non è stato accennato in alcun modo del ritardo o del motivo del ritardo. Queste le parole del primo cittadino: “Il primo atto è stato compiuto nel settembre scorso, quando ci siamo candidati al titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020. Presto si conoscerà il nome del vincitore. Se non dovesse essere Parma, abbiamo progetti su cui continueremo a lavorare, presentandoci agli occhi dell’Italia e dell’Europa: 32 ambiziose idee che abbracciano arte, cultura, letteratura, musica e storia, e che troveranno vita in ogni edificio storico della città”.

La città vincitrice dovrebbe essere nominata il 31 gennaio e riceverà un importante finanziamento per valorizzare le proprie bellezze culturali. La sensazione è che, comunque, si tarderà ancora, e nessuno sa perché, se sono stati risolti i problemi sulla giuria o se sia stata indicata un’altra data…

Capitale cultura 2020: ritardo nella decisione, ma nessuno ne parla

Le 10 finaliste si sarebbero dovute conoscere dal 15 novembre scorso, ma il Ministero sta tardando (e non poco) la prima scrematura

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *