21 Marzo 2017

Borse di studio 2016-2017 per le superiori: c’è tempo fino al 31 marzo

Borse di studio 2016-2017 per le superiori: c’è tempo fino al 31 marzo

Scopo dell’iniziativa: ridurre il rischio di abbandono scolastico e favorire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e del diritto-dovere all’istruzione e formazione


La Provincia di Parma Servizio Scuola ricorda che per ottenere una borsa di studio per le scuole medie superiori è ancora possibile fare domanda, fino al 31 marzo prossimo. Scopo dell’iniziativa: ridurre il rischio di abbandono scolastico e favorire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e del diritto-dovere all’istruzione e formazione. Il bando, emanato in base ai criteri indicati dalla Regione Emilia Romagna, è disponibile sul sito www.provincia.parma.it .

Le domande si possono presentare solo on line, con l’applicativo regionale disponibile all’indirizzo https://scuola.er-go.it/ , dove è pubblicata anche la guida per l’uso dell’applicativo. 

Requisiti. Possono fare domanda tutti gli studenti residenti sul territorio regionale che hanno completato l’anno scolastico 2016-2017, frequentanti:  le prime due classi delle scuole secondarie di 2° grado del sistema nazionale di istruzione; il 2° anno dell’IeFP presso un organismo di formazione professionale accreditato per l’obbligo di istruzione che opera nel sistema regionale IeFP; le prime due annualità dei progetti personalizzati dell’IeFP; 

Per poter presentare la propria domanda on line occorre: 1. Essere in possesso del requisito reddituale (Isee 2017 inferiore a euro 10.632,94). Si invitano pertanto le famiglie ad attivarsi per il rilascio dell’attestazione Isee 2017 per le prestazioni agevolate rivolte a minorenni (coincidente con l’Isee ordinario qualora il nucleo familiare non si trovi nelle casistiche disciplinate dall’art. 7 del D.P.C.M. 159/13) e viene calcolato secondo criteri unificati a livello nazionale.

Qualora non sia ancora disponibile l’attestazione riportante l’Isee, la domanda può essere comunque presentata inserendo i dati relativi alla presentazione della DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica prodotta dall’utente per richiedere l’Isee).

2. Avere un indirizzo e-mail e un numero di cellulare nazionale per la registrazione all’applicativo. Per calcolare l’Isee gratuitamente: – ci si può rivolgere ai Centri di Assistenza Fiscale (Caf) autorizzati,   ci si può rivolgere alle sedi INPS,   ci si può collegare al sito INPS – Servizi on line e compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (Dsu.) on line.

Per informazioni: Servizio Programmazione Rete Scolastica. v.le Martiri della Liberta’ 15 – 43121 Parma tel 0521/931822. mail: l.marmiroli@provincia.parma.itOrari: dal lunedì al venerdì 9.00-13.00

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *