25 Luglio 2017

Bonaccini premia la medaglia d’oro fidentina Ayomide Folorunso

Bonaccini premia la medaglia d’oro fidentina Ayomide Folorunso

L’atleta è arrivata prima nei 400 metri ostacoli ai Campionati europei under 23 di atletica leggera


“Cuore e velocità, una giovane campionessa per un futuro a cinque cerchi”. Questa le parole incise sulla targa consegnata dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, alla fidentina Ayomide Folorunso, neo campionessa nei 400 metri ostacoli ai Campionati europei under 23 di atletica leggera che si sono svolti a Bydgoszcz, in Polonia. “Un risultato strepitoso, di buon auspicio per i futuri impegni, a partire dai prossimi Mondiali di atletica leggera di Londra” – ha commentato il  Boccini.

Il presidente ha sottolineato la soddisfazione l’importanza dell’attività sportiva sia per migliorare la qualità della vita sia per i valori e il rispetto delle regole insiti nello sport. “È giusto avere ambizioni- ha commentato -, l’importante però è avvicinarsi allo sport, praticarlo, e noi stiamo investendo risorse importanti per dare ai nostri territori gli spazi e le strutture per poterlo fare, a tutti i livelli. E vedere atlete come Ayomide arrivare giovanissime a questi traguardi è certo motivo di orgoglio per tutta l’Emilia-Romagna”. Così Bonaccini ha avoluto accennare anche al prossimo bando regionale da 20 milioni di euro per l’impiantistica sportiva.

Ayomide Folorunso era accompagnata dal sindaco di Fidenza, Andrea Massari, per il quale un risultato come quello della sua giovane concittadina “è possibile in una regione dove vi sono tutte le condizioni sociali e strutturali per primeggiare nello sport”.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *