16 Marzo 2018

Bonaccini: “Alle comunali auspicavo un accordo con Pizzarotti”

Bonaccini: “Alle comunali auspicavo un accordo con Pizzarotti”

Il presidente della Regione apre al sindaco di Parma in occasione delle elezioni Regionali del 2019


Un accordo con Pizzarotti potrebbe aiutare un Pd in difficoltà alle Regionali del 2019? Lo ipotizza il presidente della Regione Bonaccini, che si dice interessato alla svolta verso il civismo dell’ex-sindaco del M5S, approdata nel Partito dei Sindaci. Una dichiarazione che contraddice in parte quanto sostenuto nel 2017, quando il partito democratico si era contrapposto in modo duro all’esperienza amministrativa di quello che nel frattempo era diventato Effetto Parma.

Ma non un accordo a prescindere, come precisa lo stesso Bonaccini: “gli accordi si fanno se c’è una condivisione piena dei programmi, della visione del futuro a partire da alcuni valori e da alcune scelte di programma. Quindi non mi permetto di concedere scorciatoie per un titolo sui giornali. Dico però che vedo in quell’amministrazione ho visto in altre amministrazioni di alcuni sindaci civici in Emilia-Romagna collaborazioni molti proficue, che ci hanno visto anche ottenere insieme anche importanti risultati”.

“Ci vuole una grande umiltà e anche la ricerca di una costruzione nuova. Perché ad esempio, al di là del centrosinistra classico che non basta più, serve un nuovo campo di forze”, ha concluso il presidente della Regione.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *