27 Dicembre 2017

Bimba di 11 anni colta a rubare. E intanto la madre scappa

Bimba di 11 anni colta a rubare. E intanto la madre scappa

La bambina è stata fermata all’uscita di un negozio con due borse piene di vestiti. Nel frattempo, la madre, se l’era data a gambe


Sono i giorni di Natale, giorni in cui lo shopping sfrenato è ormai qualcosa di abituale. In questo caso, però, lo shopping è stato un pò troppo sfrenato così come il modo in cui una madre ha sfruttato la propria figlia per cercare di non pagare due borse piene di vestiti. Nei giorni scorsi, infatti, al Parma Retail una bimba di 11 anni è stata sorpresa all’uscita di un negozio con due buste piene di articoli da vestirsi, mentre il sistema antitaccheggio suonava ininterrottamente. Allertati dal personale del negozio, i poliziotti sono immediatamente intervenuti sul posto per capire cosa ci facesse quella bambina ferma all’uscita senza saper cosa fare.

Ascoltando le parole della bambina, gli agenti hanno capito che quelle borse erano state riempite dalla madre che si era fermata a distrarre la cassiera, spedendo sua figlia all’uscita per cercare di eludere i controlli e cercare quindi di non pagare la merce rubata tra gli scaffali. Anziché provare a tranquillizzare la figlia, però, la madre, all’arrivo dei poliziotti, ha pensato bene di fuggire e lasciare la bambina sola nel centro commerciale ad affrontare un furto commesso che, seppur indirettamente e senza volontà, aveva commesso. La ragazzina 11enne è stata poi affidata e consegnata al padre che si trovava a casa senza sapere tutto quello che stava succedendo.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *