24 Gennaio 2019

Bando gestione rifiuti a Parma, i ricorsi ritardano l’esito

Da / 10 mesi fa / Città / Nessun commento
Bando gestione rifiuti a Parma, i ricorsi ritardano l’esito

44 Comuni coinvolti. In gara Iren e il raggruppamento De Vizia Transfer e Urbaser


“La procedura di affidamento (della gestione rifiuti a Parma) è stata sospesa”. Così comunica Atersir (Agenzia territoriale dell’Emilia Romagna per i servizi idrici e rifiuti) in merito al bando per l’assegnazione della gestione dei rifiuti a Parma. Il motivo della sospensione è il doppio ricorso presentato dalle due aziende in gara: Iren Ambiente e il raggruppamento formato da de Vizia Transfer e Urbaser. Tuttavia, fanno sapere dal tribunale amministrativo che molti ricorsi sono già stati rigettati e che bisognerà attendere che si esponga il Consiglio di Stato. Il ritardo degli esiti è comunque legato ai ricorsi.

Quello riguardante la gestione dei rifiuti nel bacino di Parma è un bando decisamente importante, che riguarda ben 44 Comuni (tutti quelli del territorio parmense a parte Fidenza) e che durerà per 15 anni. Il valore complessivo dell’appalto, inoltre, si aggira intorno a 813milioni di euro.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *