5 Aprile 2017

Attacco chimico in Siria: Parma dice NO alle bombe

Attacco chimico in Siria: Parma dice NO alle bombe

Manifestazione promossa da Cgil, Cisl e Uil per chiedere di fermare i bombardamenti


72 vittime, di cui 11 bambini e 17 donne. E’ lo scenario delineatosi dopo il raid compiuto ieri sulla città siriana di Khan Shaykhun, e dinanzi al quale Parma ha deciso di scendere in piazza per dire NO alle bombe. Il presidio – promosso da Cgil, Cisl e Uil – è previsto per giovedì 6 aprile, alle 18, con ritrovo in Piazza Garibaldi.  Prevista un’elevata partecipazione. Intanto hanno aderito Ciac e la Consulta dei Popoli.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *