15 Maggio 2017

Assume la droga dello stupro e perde i sensi davanti alla stazione

Da / 2 anni fa / Il fatto / Nessun commento
Assume la droga dello stupro e perde i sensi davanti alla stazione

L’aveva assunta ad una festa privata a casa di un suo amico. E’ svenuto in stazione mentre stava tornando a casa ma appena prima era riuscito ad avvertire il 118


Brutta disavventura per un 40enne residente nella provincia di Parma. E’ successo tutto la sera tra sabato e domenica 14 maggio, l’uomo era andato a casa di amici per una serata di sballo e di ritorno (stava andando a prendere il treno che lo avrebbe riportato a casa) intorno alle 23 ha perso i sensi in piazzale Dalla Chiesa, proprio di fronte alla stazione.

Fortunatamente l’uomo appena aveva iniziato a non sentirsi bene ha deciso di avvertire il 118, così gli operatori sono subito accorsi davanti alla stazione a prelevarlo e portarlo al Pronto Soccorso del Maggiore. Una volta lì il 40enne si è ripreso dallo svenimento ed è riuscito a rispondere alle domande degli operatori sanitari e dei Carabinieri giunti anch’essi sul posto.

La cosiddetta “droga dello stupro” (o GHB, Acido Gamma Idrossibutirrico) l’aveva assunta a casa di amici attraverso una bottiglietta di succo di frutta in cui la sostanza stupefacente era stata sciolta.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *