10 Marzo 2016

Asili: servizio più caro, ma meno incassi. Una doppia beffa

Asili: servizio più caro, ma meno incassi. Una doppia beffa

“Il Comitato per fare un bambino ci vuole un  asilo” contesta i dati dell’assessore e ironizza: “Paci le iscrizioni crescono? Dabò o da burla?”


Per analizzare i dati sulle iscrizioni degli asili, il riferimento alla Gazzetta di Parma è obbligatorio, in quanto non è stata fornita alcuna cifra ufficiale, ma si è preferito comunicarla ad un solo giornale. Inoltre quando l’assessore Paci parla di costi medi omette di precisare che la media dei costi è più bassa rispetto a quella regionale, omette di spiegare che questo significa, non che le rette sono più basse, ma bensì che a Parma assistiamo al fenomeno che si iscrivono sempre più famiglie con redditi molto bassi, mentre chi lavora rinuncia per non pagare rette insostenibili, abbassando la media di chi paga. In altre parole abbiamo il servizio più caro, ma incassiamo meno degli altri. Una doppia beffa.

E intanto il vicesindaco deve incassare anche le critiche del Comitato “Per Fare un bambino ci vuole un Asilo”, che bacchetta l’assessore in relazione all’articolo pubblicato sul quotidiano per rispondere alle accuse del capogruppo Pd che denunciava un calo delle iscrizioni negli asili perché le rette sono troppo alte. “Avete letto anche voi le parole della Vicesindaco Paci sulla Gazzetta di Parma? A noi è venuto da fare qualche appunto… Ciò che soprattutto salta all’occhio è che la Vicesindaco afferma che il CALO DELLE RETTE per il tempo ridotto ha influito sulla CRESCITA DELLE ISCRIZIONI.. Ma dai!! COME DOBBIAMO SCRIVERLO CHE ABBIAMO LE RETTE PIÙ ALTE DELLA REGIONE?!?!
In più, dopo aver eliminato i tempi ridotti sul 2015/2016, si vanta di averli ripristinati per il 2016/2017 (sotto NOSTRO suggerimento!).
Insomma, la Vicesindaco, ancora una volta, sembra voler mescolare le carte in tavola e gettare fumo negli occhi per sopperire alla propria inadeguatezza”.

Cosa si deve fare con la Paci perché ammetta che la retta massima delle scuole per l’Infanzia è di 292 euro e non di 280? È incredibile la perseveranza con cui si continui a non voler ammettere i propri errori, anche quando finiscono per essere delle comunicazione scorrette ai cittadini.

 

Asili: con 2 figli a Parma 3mila euro in più rispetto a Reggio o Modena

Rispetto a Modena 1250 euro all’anno in più per la materna e 1500 per il nido. A Reggio le rette sono più basse di 500 euro all’anno per la materna e 1100 per il nido. Pd: “Le iscrizioni calano, perché le rette sono troppo care”

0 comments

Uffici Comune: rette più alte di quelle dette dalla Paci

Asili. Le famiglie pagheranno 112 euro in più all’anno. Il Comune pubblica le tariffe scorporando l’iva per le Materne. “C’è un’errore nella fattura dei Nidi, faremo una segnalazione a Parma Gestione Entrate”

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *