6 febbraio 2019

Ancora furti a scuola: il Marconi si aggiunge alla triste lista

Ancora furti a scuola: il Marconi si aggiunge alla triste lista

Rubati dei tablet e i soldi delle macchinette. Danneggiate porte e arredi


La triste scia di scuole derubate e vandalizzate si è allungata nella notte tra sabato e domenica. Ad essere preso di mira questa volta, dopo l’Albertelli-Newton e la Fra Salimbene in città, senza contare tutti gli istituti della provincia, è stato il liceo Marconi.

Il colpo è avvenuto nel plesso di Scienze Applicate, all’angolo tra via Costituente e via Gioia. Il rientro in classe di professori, dipendenti e studenti, lunedì mattina è stato accolto dalla mancanza di tablet e dal completo devasto della macchinette delle merendine e del caffè. Tutto il denaro al loro interno è stato rubato, inoltre si contano i danni di questa folle devastazione: molte porte, infissi, muri e arredi sono stati infatti danneggiati.

Quanto successo è stato denunciato ma, purtroppo, non basterà, come tutto quello che è stato fatto in precedenza, a fermare l’ira di questi ladri-vandali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *