10 Luglio 2019

Mecspe lascia Fiere di Parma. Trovati nuovi spazi a Bologna

Da / 1 settimana fa / Economia / Nessun commento
Mecspe lascia Fiere di Parma. Trovati nuovi spazi a Bologna

Ampliare gli spazi espositivi e beneficiare dei collegamenti e le infrastrutture che rendono il capoluogo più accessibile a visitatori ed espositori.


E’ ufficiale, Mecspe (fiera di riferimento per l’industria manifatturiera e per la fabbrica intelligente ) lascia Parma per approdare a Bologna. Resta aperta la partita legata al Salone del Camper, in programma fino al 2022 ma già dal 2021 Mecspe proseguirà il proprio sviluppo presso Bologna Fiere.

Il motivo? Ampliare gli spazi espositivi e beneficiare dei collegamenti e le infrastrutture che rendono il capoluogo più accessibile ai visitatori ed espositori nazionali e internazionali che frequentano la fiera.

“Mecspe nel 2021 entrerà nel suo 21esimo anno di età – ha spiegato Ivo Nardella, amministratore delegato di Senaf – e abbiamo programmato già in questi anni un percorso di internazionalizzazione e di espansione della manifestazione, per cui la scelta del quartiere fieristico di Bologna è una naturale conseguenza di questa strategia. Lasciamo Parma con la consapevolezza e l’orgoglio dell’ottimo lavoro fatto fin qui insieme al management di Fiere di Parma e alle realtà associative nazionali che hanno supportato lo sviluppo della nostra manifestazione”.

Intanto, nello stesso 2021 Fiere di Parma rilancerà Subfornitura, prodotto fieristico dedicato alle lavorazioni industriali per conto terzi, il cui obiettivo è tracciare in questo segmento di Pmi e microimprese una delle principali filiere a valore aggiunto del made in Italy.

 

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *