19 Febbraio 2019

Amministratore truffava i condomini: condannato

Da / 10 mesi fa / Il fatto / Nessun commento
Amministratore truffava i condomini: condannato

L’amministratore Alberto Occhi, 63 anni, è stato condannato per truffa ai danni dei propri condomini. Per lui 6 mesi di carcere e 900 euro di multa


Si intascava gli interessi del mutuo di un condominio in Viale Piacenza e le cifre per il rientro di una fideiussione di una coppia. Così Alberto Occhi, amministratore di Plurima, società di amministrazione di condomini, aveva truffato alcuni clienti.

Una coppia, che aveva acceso un mutuo nel 2011 decidendo di servirsi della fideiussione, dopo alcuni anni si è accorta che qualcosa non andava: l’ultima rata da loro versata non risultava pagata e, dopo controlli più approfonditi, è risultato che anche le precedenti erano state versate da Occhi in ritardo.
In questo modo, l’amministratore guadagnava dagli interessi attivi intestati al suo conto e ai condomini venivano conteggiati quelli passivi.

Alberto Occhi è stato accusato di appropriazione indebita e condannato a 6 mesi di carcere. Dovrà anche pagare una sanzione di 900 euro e, qualora volesse servirsi della sospensione condizionale, sarà tenuto a versare 7000 euro ai coniugi, costituitisi parte civile.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *