12 febbraio 2019

Al via la settima edizione delle “Giochiadi”

Al via la settima edizione delle “Giochiadi”

Le “Giochiadi”, evento sportivo pluridisciplinare per le classi quinte delle Scuole Primarie di Parma e provincia coinvolge quest’anno quasi 2500 bambini


Il Centro Sportivo Educativo Nazionale, Comitato di Parma, Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI, organizza la settima edizione delle “Giochiadi”, evento sportivo pluridisciplinare, rivolto alle classi quinte delle Scuole Primarie di Parma e provincia, in regola con la certificazione medica di base. Sono coinvolte 100 classi e circa 2 mila e 500 bambini.

La settima edizione delle Giochiadi è stata presentata in municipio da: Marco Bosi, Vice Sindaco con delega allo sport del Comune di Parma; Antonio Pompilio Tasco, Vice Presidente regionale CSEN; Mauro Bernardi, Segretario provinciale CSEN e Responsabile Liceo “Bertolucci” di Parma; Antonio Bonetti, CONI Point Parma e Luciano Selleri dell’Ufficio Scolastico Provinciale; con loro anche i rappresentanti degli sponsor: Davide Battistini per Sinapsi Group srl, Donatella Zarotti per L’Isola D’Oro srl e Federico Germi per Ilger.com srl.

La settima edizione delle Giochiadi – ha sottolineato il vicesindaco con delega allo sport, Marco Bosi – si conferma un momento importante per i bambini coinvolti da un punto di vista educativo e formativo. Il gioco, infatti, rappresenta il miglior modo per avvicinarli allo sport. Giochiadi è in linea con gli obiettivi di mandato di questa Amministrazione che ne condivide i contenuti e le finalità”.

La settima edizione delle Giochiadi – ha spiegato Antonio Pompilio Tasco, Vice Presidente regionale CSEN – ci sta dando soddisfazioni soprattutto in termini di numeri, con nuove richieste di partecipazione da parte delle Amministrazioni Comunali, quest’anno si è aggiunto il Comune di Salsomaggiore Terme. Sono quasi 100 le classi iscritte con oltre 2.500 bambini in totale. Altra novità sarà quella della finale che sarà prolungata nel pomeriggio. Ringrazio tutti coloro che, a vario titolo, hanno reso possibile questa edizione”.

Mauro Bernardi, Segretario provinciale CSEN e Responsabile Liceo “Bertolucci”, ha ricordato come “l’obiettivo delle Giochiadi sia anche quello di creare possibilità di aggiornamento per gli insegnanti delle scuole primarie, grazie ad un dispositivo tecnico su cui preparare i ragazzi per sviluppare le loro capacità coordinative di base. Il Liceo Bertolucci sportivo partecipa con slancio all’iniziativa con lo scopo di fare acquistare nuove competenze agli allievi”.

Soddisfazione è stata espressa da Antonio Bonetti del CONI Point Parma e da Luciano Selleri dell’Ufficio Scolastico Provinciale per il valore aggiunto che le Giochiadi rappresentano come proposta per i giovani coinvolti.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Parma e da tutti i Comuni co-organizzatori delle tappe, (Comuni di Collecchio, Langhirano, San Secondo Parmense, Sorbolo, Traversetolo e Salsomaggiore Terme) dal MIUR – Ufficio Scolastico Regionale, dal CONI Point Parma e dal Liceo Bertolucci. Sono partner dell’iniziativa Sinapsi Group srl, L’Isola d’Oro srl e Ilger.com srl, assieme al Panathlon Club ed i Veterani dello Sport.

L’evento ha registrato, nelle passate edizioni, un notevole successo sia in adesioni che in consensi e vuole rappresentare un momento finale di gioco in cui le classi partecipanti si sfideranno fra loro su giochi a squadra, staffette e percorsi misti prestabiliti.

Anche quest’anno le “Giochiadi” si disputeranno in due fasi: una prima fase di qualificazione dai febbraio ad aprile, presso varie sedi a Parma ed in provincia, e la finale prevista il 9 maggio 2019 a Parma.

Tappe della manifestazione. Sarà il Comune di Sorbolo ad ospitare la prima tappa della manifestazione il 14 febbraio; successivamente le Giochiadi si sposteranno a Collecchio il 20 febbraio ed a Parma (Pala Del Bono) il 28 dello stesso mese; il 14 marzo l’intera organizzazione si sposterà a Langhirano, per proseguire poi il 20 marzo a Traversetolo e, newentry per questa stagione, il 28 marzo sarà il comune di Salsomaggiore Terme ad ospitare la manifestazione; il 4 aprile si ritorna a Parma (Pala Padovani), per chiudere poi a San Secondo Parmense l’11 aprile. La finale della settima edizione verrà disputata il 9 maggio al Palasport “CITI” a Parma, dalle ore 8.00 alle 15.30.

Novità di quest’anno il Jolly puzzle ispirato al progetto “Pinocchio all’Opera” che ogni classe potrà giocare come una sorta di fil rouge dei vecchi Giochi senza frontiere, per raddoppiare il punteggio in una delle prove proposte.

Non manca ancora una volta la solidarietà: in collaborazione con la Onlus Amicizia senza frontiere è stata lanciata una raccolta tappi fra le classi che permetterà la costruzione di un pozzo di acqua potabile in Burkina Faso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *