13 Aprile 2017

Aggressione in via Cairoli, denunciati quattro minorenni

Aggressione in via Cairoli, denunciati quattro minorenni

Il fatto era accaduto il 20 gennaio scorso. La baby gang picchiò e rapinò un 30enne mentre stava rientrando dal lavoro


Dopo più di due mesi è arrivata la denuncia per i quattro ragazzini responsabili di un’aggressione in via Cairoli lo scorso 20 gennaio, ai danni di un indifeso 30 enne. Quel giorno infatti, quei ragazzi (che inizialmente si pensava fossero tre) aggredirono un uomo nei pressi di Palazzo Sanvitale prendendolo a calci e pugni. Durante quel vile attacco al 30enne vennero rotti gli occhiali e l’apparecchio acustico. Fortunatamente alcuni passanti notarono la scena e fecero in modo che quell’attacco si interrompesse. A farla franca però furono, almeno fino ad ora, i ragazzi, che scapparono con alcuni oggetti dell’uomo.

A distanza di più di due mesi i quattro ragazzini sono stati identificati: hanno tra i 15 e i 17 anni, due sono stranieri (un nigeriano e un ecuadoregno) e uno di Parma. In realtà, uno dei quattro, un nigeriano, era stato individuato pochi giorni dopo il fatto e, grazie a lui, è stato possibile risalire all’identità degli altri tre. Tutti i responsabili sono stati denunciati per rapina aggravata dal Tribunale dei minorenni di Bologna.

Baby gang in pieno centro aggredisce 30enne

Sarebbero tre ragazzi due di 16 o 17 anni e un terzo nero e un pò più grande. Si studiano le telecamere per identificarli. Salvato dall’arrivo di un automobilista

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *