21 Dicembre 2018

Aeroporto di Parma: nuovi fondi o via libera alla liquidazione

Da / 6 mesi fa / Città / Nessun commento
Aeroporto di Parma: nuovi fondi o via libera alla liquidazione

A gennaio gli azionisti saranno chiamati a decidere sul futuro dell’aeroporto. La mancata iniezione di capitale porterebbe alla liquidazione


I soci membri del consiglio di amministrazione di Sogeap, società di gestione dell’aeroporto di Parma, si dovranno riunire durante i primi giorni di gennaio per decidere il futuro dell’impresa.

Sono due le strade percorribili: una cospicua iniezione di capitali (necessaria dopo un anno di rinvii) oppure l’inevitabile procedura di liquidazione della società.

Appena poche settimane fa i vertici di Sogeap hanno lanciato un grido d’allarme: “Abbiamo un mese di vita!” per sottolineare la necessità di nuovi fondi da investire nell’allungamento delle piste d’atterraggio; tali lavori permetterebbero lo scalo anche degli aerei cargo.

Trascorse le festività, i soci Comune e Provincia di Parma, Camera di Commercio, Parma Aeroporto, Unione industriali e gli austriaci di Meinl dovranno palesare le rispettive intenzioni.

Dopo questa imminente riunione, la palla sarà nella mano degli azionisti: aumento di capitale o liquidazione motivata dalla riduzione del capitale al di sotto del minimo legale.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *