14 Febbraio 2019

67enne denunciato per l’uccisione di Moon e Shadow

67enne denunciato per l’uccisione di Moon e Shadow

L’uomo, residente non lontano dal luogo di ritrovamento dei cani, ha confessato e ora rischia dai 4 mesi ai 2 anni di reclusione


Le indagini dei carabinieri di Fontanellato sull’uccisione dei due lupi cecoslovacchi Moon e Shadow non si sono mai interrotte e, finalmente, hanno portato all’individuazione del responsabile.

Le analisi sulle tracce lasciate nel luogo del ritrovamento hanno portato a un uomo di 67 anni, residente nella zona. Quando le forze dell’ordine si sono presentate a casa sua, l’uomo ha confessato e ha ammesso di aver sparato ai cani per paura.

Nella sua abitazione è stata trovata l’arma, un fucile calibro 12, che è stata sequestrata.

La Procura della Repubblica ha denunciato il 67enne per “uccisione di animali domestici altrui” e ora rischia la reclusione da 4 mesi a 2 anni.

A Fontevivo un incontro e un pensiero “per Moon e Shadow”

Domenica 17 febbraio nel paese dei due cani, ritrovati senza vita nel torrente Recchio

0 comments

“Ritrovati morti con spari i cani scappati in zona Torchio”

I lori corpi rinvenuti nel torrente Recchio, nei pressi di Fontevivo

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *