30 Gennaio 2018

Ubriaco si addormenta nel McDonald’s di via Emilio Lepido

Ubriaco si addormenta nel McDonald’s di via Emilio Lepido

 

L’uomo è stato denunciato dai carabinieri di Parma perché si è rifiutato di fornire le proprie generalità


Un muratore di 52 anni, con la fedina penale pulita, è stato denunciato dai carabinieri di Parma perché si è rifiutato di fornire le proprie generalità. L’episodio è avvenuto in via Emilio Lepido, a Parma. Dopo aver esagerato con l’alcool, l’uomo si è recato all’interno del McDonald’s e poco dopo è caduto in un sonno profondissimo. Un lavoratore della catena di fast food, in turno in quel momento, si è accorto delle condizioni del 52enne: è andato vicino a lui e ha cercato di svegliarlo, con scarsi risultati. Preoccupato, ha deciso di chiamare i carabinieri di Parma. Anche le forze dell’ordine, giunte sul posto, hanno cercato di svegliare il muratore, che però non ne voleva sapere di aprire gli occhi. Alla fine, dopo più tentativi, l’uomo si è svegliato. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile gli hanno quindi chiesto i documenti, ma lui si è rifiutato di consegnarli ai diretti interessati. Per questo motivo, i carabinieri di Parma lo hanno denunciato per rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *