5 Marzo 2018

32enne ivoriano arrestato per rapina impropria

32enne ivoriano arrestato per rapina impropria

L’uomo, con numerosi precedenti di furto, era stato fermato altre sette volte, fornendo sempre alias diversi. Ora si trova nelle Camere di sicurezza della Caserma, in attesa del processo per rapina impropria


Venerdì 3 marzo, intorno alle 18, si è verificata una rapina in un condominio di via Palermo.

Un uomo, che diceva di essere ivoriano, ha scassinato la porta di una cantina del condominio e vi si è introdotto. Una volta dentro, ha rubato un navigatore satellitare, tre scarpe da uomo e altri oggetti.

L’ivoriano è stato notato da una 34enne italiana che vive nella palazzina: la donna è passata dalle cantine perché doveva raggiungere il fidanzato, che stava spalando la neve in cortile. Mentre attraversava il corridoio, si è resa conto della presenza dell’uomo e ha cercato di fermarlo. Lui però l’ha aggredita.

Le urla della donna hanno attirato l’attenzione del fidanzato e di un altro condomino che è intervenuto in suo soccorso. Il malvivente in quel momento ha spinto la donna, facendola cadere a terra e rompendole gli occhiali, e poi ha morso ad un braccio il fidanzato per nascondersi dietro ad un furgone. Fortunatamente l’uomo è stato bloccato, in attesa dell’arrivo dei carabinieri della Radiomobile di Parma, che l’hanno arrestato.

Il malvivente, di 32 anni, era stato fermato altre sette volte e aveva fornito sempre alias diversi: riferiva di essere alternativamente ivoriano o ghanese, nato nel 1986 o nel 1987, a seconda dei casi. Inoltre, è senza fissa dimora e con numerosi precedenti per furto.

Dopo essere stato arrestato, è stato trasportato nelle Camere di sicurezza della Caserma, in attesa del processo per direttissima per rapina impropria.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *