23 Gennaio 2018

25 gennaio 2018: Giornata della Memoria

25 gennaio 2018: Giornata della Memoria

La celebrazione è stata istituita con legge della Repubblica a ricordo dello sterminio del popolo ebraico e dei deportati politici e militari italiani nei campi di concentramento nazisti


Si terrà giovedì 25 gennaio 2018, alle ore 18.00, presso l’Auditorium del Palazzo del Governatore in piazza Garibaldi la seduta congiunta dei Consigli Comunale e Provinciale in occasione della Giornata della Memoria.

Invitate le autorità cittadine, i rappresentanti della Comunità ebraica, delle Associazioni Resistenziali e dei perseguitati e deportati politici e militari.

Si celebra anche quest’anno la Giornata della Memoria, istituita con legge della Repubblica a ricordo dello sterminio del popolo ebraico e dei deportati politici e militari italiani nei campi di concentramento nazisti.

Il 27 gennaio del 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono i pochi superstiti del campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia.

A Parma la ricorrenza sarà solennizzata, come ormai consuetudine, nella seduta congiunta dei Consigli Comunale e Provinciale, che si terrà giovedì 25 gennaio, alle ore 18, presso l’Auditorium del Palazzo del Governatore in piazza Garibaldi, con il seguente programma:

Saluto Autorità

Consegna medaglia d’onore ai cittadini italiani militari e civili deportati ed internati nei lager nazisti da parte del Prefetto di Parma Giuseppe Forlani

Interventi sulla deportazione politica di Carlo Ugolotti e Domenico Vitale – Storici di ISREC

Testimonianze dal Viaggio della Memoria 2017 a Mauthausen

Tavola Rotonda con Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma, Filippo Fritelli, Presidente della Provincia di Parma, Giorgio Yehuda Giavarini Presidente della Comunità Ebraica di Parma, Marco Minardi Direttore ISREC di Parma

Con questa iniziativa i due consessi istituzionali, quali massime espressione di rappresentanza politica della città e del territorio provinciale, intendono dare il segno concreto della partecipazione della cittadinanza parmense alla Giornata della Memoria.

Alla solenne riunione sono stati invitati: le autorità cittadine, i rappresentanti della Comunità ebraica, delle Associazioni Resistenziali e dei perseguitati e deportati politici e militari e i rappresentanti delle varie realtà istituzionali e associative.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *