18 Maggio 2015

18-25 maggio: Settimana Mondiale della tiroide

18-25 maggio: Settimana Mondiale della tiroide

Torna il consueto appuntamento annuale dedicato alla tiroide, con particolare attenzione all’azione preventiva della iodoprofilassi


“Poco sale ma iodato: la prevenzione delle malattie tiroidee si fa mangiando sano”: è questo il tema della Settimana Mondiale della tiroide (dal 18 al 25 maggio), in Italia promossa dall’Associazione Italiana della Tiroide (AIT), dall’Associazione Medici Endocrinologi (AME), dalla Società Italiana di Endocrinologia (SIE), dalla European Thyroid Association (ETA), dalla Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica (SIEDP) insieme al Comitato della Associazioni dei Pazienti Endocrini (CAPE). Si tratta di un appuntamento che ricorre ogni anno e che cerca di sensibilizzare sui problemi legati a questa ghiandola. Sono circa 6 milioni le persone che soffrono di patologie attribuibili alla tiroide e la maggior parte sono donne. Non sempre però le persone che soffrono di questi problemi ne sono consapevoli e, addirittura, spesso non ricevono diagnosi corrette e immediate.
È bene sapere che la prevenzione può essere fatta anche a tavola, con una sana alimentazione e preferendo il sale iodato. L’iniziativa, quest’anno, punta soprattutto su questo, perciò anche le due Aziende sanitarie di Parma hanno deciso di aderire, promuovendo visite gratuite e distribuendo informazioni sulle patologie della tiroide e sulle tecniche di prevenzione.

Gli ambulatori di endocrinologia dell’Ospedale Maggiore hanno predisposto 95 visite specialistiche gratuite così suddivise:
martedì 19 maggio, dalle 9 alle 12.30: Ambulatorio di Endocrinologia del prof. Riccardo Volpi, piano rialzato della Clinica e terapia medica (padiglione 26), disponibili 15 visite. Prenotazioni: lunedì 18 maggio dalle 8 alle 12.00 al numero 0521 703603;
mercoledì 20 maggio dalle 14 alle 17: Ambulatorio di Endocrinologia del Prof Graziano Ceresini, al 1° piano del padiglione Barbieri, unità operativa di Clinica Geriatrica, disponibili 15 posti. Prenotazioni: 18 e il 19 maggio al numero 0521 703334 dalle 9 alle 14;
giovedì 21 maggio, dalle 14 alle 17: Ambulatorio di Endocrinologia della prof. ssa Roberta Minelli, presso i Poliambulatori (padiglione 23), disponibili 15 posti. Prenotazioni 19 e 20 maggio dalle 9 alle 12.00 allo 0521 702722;
venerdì 22 maggio, dalle 14 alle 17: Ambulatori dell’Unità operativa di Endocrinologia, viste con il prof. Riccardo Bonadonna e le dott. sse Simona Cataldo, Alessandra Dei Cas e Roberta Lunghi, presso i Poliambulatori (padiglione 23) disponibili 50 posti. Prenotazioni: 20 e 21 maggio dalle 9 alle 13 allo 0521 702426.
A queste iniziative partecipano anche i professionisti delle unità operative di Otorinolaringoiatria e Otoneurochirurgia, con il prof. Teore Ferri e della Clinica chirurgica e Trapianti d’Organo con il prof Mario Sianesi e il prof. Paolo Del Rio.

L’Azienda USL invece, propone questi appuntamenti:
a Parma, venerdì 22 maggio dalle 9 alle 12 alla Casa della Salute Molinetto di via Pintor, con le dott.sse Elisabetta Dall’Aglio e Claudia Guareschi;
a Langhirano, venerdì 22 maggio dalle 9 alle 11.30 alla Casa della Salute di Via Roma, con l’endocrinologa dott.ssa Annalisa Astorri;
a Fidenza, mercoledì 20 maggio dalle 9 alle 12 al poliambulatorio di Vaio in Via don Tincati, con le specialiste dott.sse Annalisa Astorri e Francesca Romana Carocci.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *