20 aprile 2017

Vaccini, la risposta del ricercatore all’Università di Parma

Vaccini, la risposta del ricercatore all’Università di Parma

Il dottor Strata ribadisce: “Ero presente alla conferenza, ma non ho partecipato”


Il ricercatore dell’Università di Parma Fabrizio Strata ha voluto rispondere al Rettore Loris Borghi e al Direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia Antonio Mutti in merito ad un’accusa sollevata nei suoi confronti nei giorni scorsi. L’accusa era la partecipazione ad una conferenza stampa dell’On. Zaccagnini sui possibili rischi causati dai vaccini.

“Trovo ilare la pubblica ‘scomunica’ da parte di Rettore e Direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia di Parma, Dottori Borghi e Mutti, per un qualcosa che non è successo.

I filmati della conferenza stampa organizzata dall’On. Zaccagnini sono disponibili e tutti possono vedere che il sottoscritto Dott. Strata, non ha partecipato! Semplicemente non ho partecipato punto! Ero in saletta stampa? Si! Dopo un breve colloquio telefonico, l’On. Zaccagnini ha ritenuto che la mia presenza potesse essere di qualche utilità tecnica in caso di necessità. Non è successo! Ero presente, non ho partecipato.

Ho la sensazione che se agenzie di stampa e giornalisti facessero il loro rispettabile dovere, evitando di fomentare risse da strada con notizie inaccurate, etichettando faziosamente come anti vaccinista chiunque, con un legittimo dubbio, abbia ancora fatto il giuramento di Ippocrate e non quello ad interessi personali, probabilmente questo ‘malinteso’ non si sarebbe verificato.

È grottesco comunque osservare che in questo stato di isteria collettiva sui vaccini anche Rettore e Direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia di un Ateneo, entrambi medici, possano farsi coinvolgere in questa caccia alle streghe mediatica. La prossima volta, forse, si dovrebbe chiedere ‘ma Lei ha partecipato alla conferenza stampa?’ magari si sarebbe potuta evitare questa ridicola situazione. No?”

Fabrizio Strata

Meningite esami vaccini salute

Rischi dei vaccini: l’Università si discosta dal proprio ricercatore

Il ricercatore per l’Unipr Fabrizio Strata è andato alla Camera dei Deputati a portare la sua opinione sfavorevole riguardo l’uso dei vaccini. L’Ateneo spegne la polemica: “Il ricercatore è andato a titolo personale e non rappresenta il pensiero dell’Università”

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione *
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.