9 marzo 2018

Traversetolo, sul palco del Teatro Aurora arriva “Il bacio” con Barbara De Rossi

Traversetolo, sul palco del Teatro Aurora arriva “Il bacio” con Barbara De Rossi

Appuntamento domenica 11 marzo alle ore 21


Spazio alla prosa contemporanea sul palco del Teatro Aurora di Traversetolo. Domenica 11 marzo alle 21 è infatti in programma “Il bacio” di Ger Thijs, uno dei più importanti drammaturghi olandesi, interpretato da Barbara De Rossi insieme a Francesco Branchetti, che ne ha curato regia e adattamento sulla base della traduzione di Enrico Luttmann. Una coppia teatrale affiatata per un testo intimo “straordinariamente e profondamente intriso di umanità” – si legge nella nota del regista -, che parla dell’incontro casuale tra un uomo e una donna durante una passeggiata, in un bosco (dai mille significati). Lei alla ricerca del suo destino, lui a fare i conti con i suoi fallimenti. Entrambi hanno in comune una storia di solitudine, di piccole e grandi bugie nel quotidiano, forse un po’ la storia di tutti noi. E’ l’inizio di un viaggio nel cuore di due sconosciuti che si raccontano su una panchina: poco alla volta i due iniziano a fidarsi l’uno dell’altra e iniziano a raccontarsi, a mettere a nudo le proprie debolezze, i propri errori, dai quali sentono di essere accomunati. Raccontandosi, scoprono di aver vissuto una vita fatta di ipocrisie, falsità, sacrificati in nome di una routine che uccide le emozioni vere. Questo incontro cambierà le vite dei due protagonisti: tra loro nasce un sentimento magico, dove hanno spazio la leggerezza e il candore, la fragilità e il dolore di due anime che fanno i conti con la propria vita.

 “Il bacio” – continua Branchetti – ha la capacità di raccontare prima un incontro e poi un rapporto ‘insolito’, tenero e struggente e ha la capacità di farlo raggiungendo il difficile risultato di raccontare ‘l’universalità’ di due condizioni esistenziali, in cui finiremo forse  per identificarci tutti. Si tratta di una magica, meravigliosa esplorazione del cuore umano: una conversazione fatta di piccole bugie e verità sorprendenti, il mistero di un incontro e di un sentimento che nasce, il mistero della vita”.

Il tutto raccontato con grazia, una grazia che accompagna l’indagine psicologica dei personaggi  e la nascita di un sentimento forse d’amore e ogni sfumatura, ogni battuta, diventa emozione condivisa, “batticuore” anche per il pubblico.

Uno spettacolo di particolare intensità per una serata davvero da non perdere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.