11 gennaio 2016

Pizzarotti perde 6 posizioni rispetto al 2015 per Il Sole 24

Pizzarotti perde 6 posizioni rispetto al 2015 per Il Sole 24

Dal 43esimo al 49esimo posto su 101 sindaci. “Il Pd all’attacco, il Movimento sulla difensiva”


Per la tabella Ipr Marketing per Il Sole 24 Ore, rispetto alla rilevazione del 2015, il sindaco Pizzarotti ha perso 6 posizioni, scivolando dal 43esimo al 49esimo posto. “Il Pd all’attacco, il Movimento sulla difensiva” si legge sul quotidiano e ancora “Certo, c’è Federico Pizzarotti che si mantiene a metà classifica ma ormai è considerato un outsider del Movimento”.

Nello specifico Pizzarotti raccoglie il 54,3 dei consensi nella cosiddetta Governance Poll; aveva ottenuto il 55% l’anno passato ma soprattutto cala del 5,9% rispetto al 2012 anno della vittoria elettorale.

“Se c’è una novità nell’ultima edizione del sondaggio sul gradimento dei sindaci è che per la prima volta comincia a maturare un giudizio sui 5 Stelle e su come governano le città conquistate nelle ultime elezioni comunali. Città simbolo come Livorno, strappata alla tradizione di sinistra, e città tormentate come Ragusa, dove il Movimento aveva creato l’aspettativa di una “rivoluzione”, lì e in tutta la Sicilia. E invece pare sia bastato un anno, al massimo due, per vedere già le rughe su quel manifesto del cambiamento predicato a Roma e altrove”.

La classifica dei 101 sindaci vede infatti i grillini Filippo Nogarin da Livorno e Federico Piccitto da Ragusa verso il fondo della classifica, con consensi più persi che guadagnati.
Pare che le prove di governo del Movimento comincino a vacillare, le promesse a sgretolarsi e gli elettori non sembrino più così convinti dell’efficacia della rivoluzione a 5 stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione *
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.