11 gennaio 2017

Sant’Ilario per lo sport: ecco a chi andrà il riconoscimento

Sant’Ilario per lo sport: ecco a chi andrà il riconoscimento

Saranno 6 i premiati: Mario Cotti, Ayomide Folorunso, Claudio Gorreri, Sandro Rizzi, Rugby Parma e Roberto Vecchi


Il consiglio direttivo dell’Unione Nazionale dei Veterani dello Sport della sezione di Parma ha deciso i nomi di coloro che riceveranno il premio del Sant’Ilario per lo sport. La cerimonia di consegna dei riconoscimenti si terrà venerdì mattina alle ore 12,30 presso la sede della Corale Verdi in vicolo Asdente.

A ricevere il premio quest anno saranno in sei: si tratta di Mario Cotti, presidente dell’Aeroclub “Gaspare Bolla”; Ayomide Folorunso, protagonista ai giochi olimpici di Rio 2016 nella specialità 400 ostacoli; Claudio Gorrieri, consigliere del Comitato Provinciale Fip; Sandro Rizzi, storico coach della Crocetta baseball; la Rugby Parma, storica compagine dello sport con la palla ovale della città ed infine Roberto Vecchi, campione, anche a livello internazionale, di tiro a segno.

Come di consueto verranno premiate anche giovani promesse dello sport ducale: in questo caso le scelte sono ricadute su Gabriele Casalini, lanciatore Under 21 dello Junior Parma e su Nicolò Bocchialini, attaccante degli Allievi Regionali 2002 del Parma Calcio 1913, a cui verrà consegnato il trofeo Erasmo Malozzi. Due borse di studio intitolate a Bruno Walter Fassani, verrano consegnate a Eklanda Boci, ginnasta della Polisportiva Inzani Isomec di Parma e a Paul Rohitdhir, cestista della squadra di minibasket in carrozzina della Magik Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione *
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.