11 gennaio 2017

Salso, altro attacco di un pitbull a donna e cagnolino

Salso, altro attacco di un pitbull a donna e cagnolino

Il fatto risale alla mattina dell’Epifania. La donna, nel tentativo di salvare il suo bassotto, ha riportato una ferita al polso


Dopo il fattaccio di via Venezia, un altro episodio legato all’aggressione di un pitbull è venuto alla luce. E’ successo durante la mattinata del 6 gennaio, a Salsomaggiore Terme, quando un piccolo bassotto e la sua padrona sono stati attaccati nel bel mezzo di una passeggiata da un cane che risultava slegato. L’episodio è accaduto in via Unità, a farne le spese peggiori è stato il cagnolino che, in seguito alle lesioni riportate non ce l’ha fatta, mentre la padrona, nel tentativo di dividere le bestie e salvare la vita al proprio cucciolo, se l’è cavata con una ferita al polso.

Secondo la testimonianza della vittima, che era a passeggio anche con la figlia, la bestia sarebbe uscita, insieme ad altre due di taglia minore, da una strada chiusa laterale alla principale. Neanche il tempo di provare a prendere in braccio il bassotto che il pitbull, slegato e fuori dal giardino, si sarebbe avventato contro di loro. La donna – continua il racconto – ha attirato con le sue urla alcuni passanti e la padrona del cane che lo ha richiamato a casa, ma quando ormai era troppo tardi.

Nonostante la corsa disperata alla clinica veterinaria di Parma, il bassotto non ce l’ha fatta e ha perso la vita. La padrona, invece, recatasi al Pronto Soccorso ne avrà per alcuni giorni.

Due pitbull attaccano una donna e uccidono il suo meticcio

E’ successo in via Venezia lunedì mattina. I due cani erano liberi in cortile ed hanno aggredito una 36enne ed il suo animale

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.