13 settembre 2018

Rinviata ad inizio ottobre la “Leopolda” di Renzi a Salsomaggiore

Rinviata ad inizio ottobre la “Leopolda” di Renzi a Salsomaggiore

Slitta la due giorni originariamente prevista per settembre. Si tratterebbe dell’avvio della campagna dell’ex segretario, intenzionato a ricandidarsi


Rinvio di un paio di settimane per per la “Leopolda” in salsa emiliana, ovvero la due giorni organizzata da Matteo Renzi a Salsomaggiore. L’avvio della campagna per la segreteria del PD, prevista per il 21 e 22 settembre, secondo alcuni parlamentari, sarebbe stata posticipata al 9 e 10 ottobre. L’ex segretario del Partito democratico sembra quindi voler scendere di nuovo in campo, per ricandidarsi alla guida del Pd, a partire dalla città termale parmense. Come anticipato da La Repubblicasi tratterebbe di un’assemblea fondativa della corrente renziana contro l’altro candidato, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.