22 novembre 2016

Pontremolese, Maestri: “Il Governo stanzi fondi per l’intervento”

Pontremolese, Maestri: “Il Governo stanzi fondi per l’intervento”

Dopo l’incontro col ministro Del Rio, la deputata del Partito democratico ha presentato un ordine del giorno accolto a Palazzo Chigi


“E’ un progetto complicato da sostenere. Stiamo quindi valutando come ridurre i costi, ragionando sul fatto che non è necessario raddoppiare i binari quando si può avere uno sviluppo con un semplice impiego delle nuove tecnologie a disposizione”. Così ha parlato ieri, luned’ 21 novembre, il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio – a Noceto per incontrare i sindaci del Parmense – in riferimento alla ferrovia Parma-La Spezia.

Non del tutto d’accordo, però, è la deputata del Pd Patrizia Maestri – presente allo stesso incontro – che da sempre sostiene la necessità del raddoppio della stessa ferrovia. “Si tratta – spiega Maestri – di un’infrastruttura attesa dal nostro territorio e strategica per l’intero corridoio intermodale Tirreno-Brennero che deve tornare ad essere prioritaria nel piano delle infrastrutture ferroviarie nazionali”.

Nel decreto fiscale recentemente approvato vengono stanziati 320 milioni per il 2017 e 480 milioni per il 2018 per interventi sulla rete ferroviaria italiana ma, per ora, non è previsto alcun finanziamento a questa opera. Maestri, insieme a Martina Nardi, deputata di Massa Carrara, e al collega parmigiano Giuseppe Romanini, ha presentato un ordine del giorno, accolto dal Governo, con cui si chiede di inserire il raddoppio della Pontremolese tra le opere da finanziare.

“Continueremo a fare pressioni – conclude la deputata Pd – perché il Governo stanzi i fondi necessari per questo intervento, anche con l’appoggio della Regione Emilia-Romagna che ha messo questa opera come una priorità, come ribadito dall’assessore regionale Donini anche oggi. Per questo abbiamo in programma nelle prossime settimane una serie di incontri anche con i colleghi delle altre regioni per cercare di raggiungere questo importante risultato”.

cgiltibre2

Delrio sulla Tibre: “Stanziati 500mila euro. Andiamo avanti”

Poi, le opinioni sulla Pontremolese e sull’aeroporto: “Doppio binario Parma-La Spezia progetto difficile. Rilanceremo il Verdi”

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione *
Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.