12 febbraio 2018

Pizzarotti coordinatore del nuovo partito “Italia in Comune”

Pizzarotti coordinatore del nuovo partito “Italia in Comune”

“I Sindaci? Unici veri politici ad avere ancora un contatto diretto con i cittadini”


Federico Pizzarotti partecipa a Roma  all’avvio della fase costituente di “Italia in Comune”. “Oggi ha inizio la fase costituente di un partito che manca nel Paese, dove centrali saranno la competenza e il pragmatismo degli amministratori locali, gli unici veri politici ad avere ancora un contatto diretto con i cittadini e con il territorio – afferma Pizzarotti -. Un partito che guardi all’Europa come alla casa di tutti noi, ma che al tempo stesso sappia tutelare i diritti e le libertà degli italiani. Vogliamo darci uno Statuto chiaro, con valori chiari, con al centro l’occupazione, il lavoro, la qualità e la salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo e la difesa delle nostre, tante, eccellenze territoriali”.

Nel nuovo partito dei sindaci Pizzarotti è stato designato uno dei due coordinatori nazionali, l’altro è Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri. Il movimento mette insieme oltre 400 amministratori locali eletti in liste civiche

Pizzarotti polemico sul M5S: “Candidati imbarazzanti”

“Alcuni riciclati dalla scorsa mia legislatura, proporremo dei temi e vedremo chi è disposto ad ascoltare e sostenerli”

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.