17 maggio 2018

Pizzarotti: “L’alleanza M5S e Lega? Due partiti populisti che falliranno”

Pizzarotti: “L’alleanza M5S e Lega? Due partiti populisti che falliranno”

“Il contratto è la morte del Movimento. Fino all’altro giorno dicevano che non si sarebbero alleati mai con nessuno. Speravo in un governo con il Pd”


“Speravo in governo M5s-Pd, ma l’alleanza con la Lega servirà a far capire agli italiani che hanno davanti due partiti populisti, che propongono cose che si potranno forse realizzare in vent’anni, mi auspico che governino in modo da vedere come si sgonfieranno tante delle promesse fatte”. È un fiume in piena, Federico Pizzarotti, che giudica il “contratto di governo M5s-Lega” come la fine di un percorso iniziato nel 2009 da quel Movimento che “ha sempre affermato che non si sarebbe mai alleato con nessuno”. Queste le dichiarazioni rilasciate a Radio Cusano Campus dal sindaco.

Pizzarotti, pur ribadendo che avrebbe trovato “più dirompente un accordo con il Pd”, attacca l’ex-segretario e riserva una dura critica a Di Maio, considerandolo un accentratore di potere e l’unico che ormai decida per tutto il Movimento: “C’è un regolamento ad hoc che sancisce che Di Maio sia il capo politico ed è pluripotenziario”. Infine la stoccata: “Di Maio ricorda un po’ Renzi e penso che farà la sua stessa fine. Un fallimento dell’esperienza Lega-M5S potrebbe dare spazio a forze politiche incentrate maggiormente sulla persona e sulla solidarietà”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *

*Svolgi l'operazione * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.