5 dicembre 2018

Premio Anmic 2018 a Malangone e al Cai Parma

A Gerardo Malangone, “Per l’imprenditoria seria, capace e di responsabilità sociale”, e al Cai Parma, “Per il progetto “Montagnaterapia” con il quale restituisce felicità alle persone disabili”. Sono i due riconoscimenti assegnati dal “Premio Anmic Parma” in una cerimonia che si è tenuta all’ auditorium dell’Assistenza Pubblica alla presenza delle istituzioni.

Il “Premio Anmic Parma” viene ogni anno consegnato il 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità. Walter Antonini, presidente di Anmic Parma: “Diamo un riconoscimento a quelle persone o realtà – sottolinea – che attraverso la loro testimonianza o la loro attività dimostrano che la disabilità può essere considerata anche una risorsa. In particolare, con il premio, valorizziamo le potenzialità che una persona disabile può mettere a disposizione della comunità”.

Alberto Mutti, vicepresidente nazionale Anmic, ha portato l’attenzione sulla responsabilità delle Istituzioni: “Siamo riusciti a portare l’uomo a camminare sulla Luna, ma non siamo in grado di farlo camminare nelle nostre città. Non lo dicevo io, ma il segretario generale dell’Onu, nel 1981. Da allora, non è stato risolto il problema delle barriere architettoniche”. Leggi l’articolo completo clicca qui

 

Da / 2 settimane fa / Mediagallery / Nessun commento